Come eseguire lo strumento di diagnostica della memoria di Windows in Windows 10

Windows 10/8/7 dispone di uno strumento di diagnostica della memoria che puoi utilizzare per verificare la presenza di possibili problemi di memoria, incluso il test della RAM (Random Access Memory) sul tuo computer.

Strumento di diagnostica della memoria di Windows

Strumento di diagnostica della memoria di Windows

Se Windows 10/8/7 / Vista rileva un possibile problema di memoria, riceverai una notifica. Fare clic sulla notifica per aprirla. Se desideri eseguire lo strumento di diagnostica della memoria di Windows su richiesta, procedi come segue:

  1. Apri il Pannello di controllo e digita " memoria " nella barra di ricerca. Fare clic su "Diagnostica problemi di memoria del computer" per aprirlo.
  2. In alternativa, puoi anche digitare " mdsched " in Avvia ricerca e premere Invio per aprirlo.
  3. Scegli tra due opzioni per quando eseguire lo strumento di diagnostica della memoria.
  4. Puoi riavviare ora e verificare la presenza di problemi
  5. Oppure puoi selezionare Verifica la presenza di problemi al prossimo avvio del computer.

Strumento di diagnostica della memoria di Windows

Se scegli di riavviare il computer ed eseguire immediatamente lo strumento, assicurati di salvare il tuo lavoro e chiudere tutti i programmi in esecuzione. Lo strumento di diagnostica della memoria verrà eseguito automaticamente al riavvio di Windows.

Ci sono due test pass che verranno eseguiti.

Opzioni avanzate per l'esecuzione dello strumento di diagnostica della memoria:

Per la maggior parte degli utenti, l'opzione consigliata è consentire l'esecuzione automatica dello strumento di diagnostica della memoria. Tuttavia, gli utenti avanzati potrebbero voler regolare le impostazioni dello strumento. Quando si avvia lo strumento di diagnostica della memoria, premere F1.

È possibile regolare le seguenti impostazioni:

  • Prova la miscela. Scegli il tipo di test che desideri eseguire: di base, standard o esteso. Le scelte sono descritte nello strumento.
  • Cache. Scegli l'impostazione della cache desiderata per ogni test: predefinita, attivata o disattivata.
  • Conteggio passaggi. Digita il numero di volte in cui desideri ripetere il test.

L'impostazione predefinita è Standard e include tutti i test di base, oltre a LRAND, Stride6, WMATS +, WINVC, ecc.

Il test di base copre MATS +, INVC e SCHCKR.

Il test avanzato include tutti i test di base e standard più Stride38, WSCHKA, WStride-6, CHCKR4, WCHCKR3, ERAND, Stride6, CHCKR8, ecc.

Se modifichi le opzioni, premi F10 per salvare e avviare il test.

Altrimenti puoi premere Esc per continuare a eseguire il test predefinito.

Potrebbero essere necessari diversi minuti prima che lo strumento finisca di controllare la memoria del computer.

Una volta completato il test, Windows si riavvierà automaticamente. Se lo strumento rileva errori, è necessario contattare il produttore del computer per informazioni su come risolverli, poiché gli errori di memoria di solito indicano un problema con i chip di memoria del computer o un altro problema hardware.

Potresti anche provare un po 'di Advanced Memory Diagnostic su Windows, con Memtest86 + e magari dare un'occhiata ad altro software gratuito per PC Stress Test per Windows.

SUGGERIMENTO : vedere questo post se si riceve solo una parte del messaggio di richiesta ReadProcessMemory o WriteProcessMemory completata.