Opzioni, opzioni, parametri del disco di controllo della riga di comando

Check Disk o Chkdsk.exe è un'utilità di Windows integrata utilizzata per verificare la presenza di errori nel supporto del disco e nel file system. In caso di problemi che vanno dalle schermate blu all'impossibilità di aprire o salvare file o cartelle, è possibile eseguire l'utilità Controlla disco. Ogni volta che dobbiamo rilevare e correggere il file system o il danneggiamento del disco, eseguiamo lo strumento di controllo del disco di Windows integrato . L'utilità Controlla disco o ChkDsk.exe controlla gli errori del file system, i settori danneggiati, i cluster persi e così via. Check Disk può essere eseguito automaticamente, in caso di arresto improvviso o se rileva che il file system è "sporco".

Possiamo dire che ci sono "due versioni" di questa utility in Windows 10/8/7 e Windows Vista. Una è la versione di base che la maggior parte di noi usa e l'altra è la versione della riga di comando, che ha più set di opzioni. È possibile accedere alla versione base dell'utilità Controlla disco come segue:

Apri Computer> fai clic con il pulsante destro del mouse su Drive> Proprietà> scheda Strumenti> Controlla ora.

Qui sono disponibili le opzioni per correggere automaticamente gli errori del file system e cercare e tentare il ripristino di settori danneggiati .

ChkDsk

Potrebbe essere necessario pianificare il chkdsk al riavvio se l'unità da controllare è in uso.

Disco di controllo della riga di comando

E poi c'è questa versione da riga di comando di chkdsk, che offre diverse opzioni, oltre a consentirti di impostare il controllo regolare del disco utilizzando l'Utilità di pianificazione.

Per utilizzare la riga di comando controlla la versione del disco, apri un prompt dei comandi utilizzando l'opzione "Esegui come amministratore". Digita chkdsk al prompt. Questo eseguirà Chkdsk in modalità di sola lettura e visualizzerà lo stato dell'unità corrente.

Digitando chkdsk /? e premere Invio ti darà i suoi parametri o interruttori.

riga di comando controlla il disco

Per ottenere un rapporto per, diciamo, l'unità C, l'uso chkdsk c: .

È inoltre possibile utilizzare i seguenti parametri alla fine del comando per specializzarne le operazioni.

Quanto segue è valido sui volumi FAT32 / NTFS .

  • / f Corregge gli errori rilevati.
  • / r Identifica i settori danneggiati e tenta il recupero delle informazioni.
  • / v Visualizza un elenco di ogni file in ogni directory, su FAT32. Su NTFS, vengono visualizzati i messaggi di pulizia.

Quanto segue è valido solo sui volumi NTFS .

  • / c Salta il controllo dei cicli all'interno della struttura delle cartelle.
  • / I Esegue un controllo più semplice delle voci di indice.
  • / x Forza lo smontaggio del volume. Inoltre invalida tutti gli handle di file aperti. Questo dovrebbe essere evitato nelle edizioni desktop di Windows, a causa della possibilità di perdita / danneggiamento dei dati.
  • / l [: size] Modifica la dimensione del file che registra le transazioni NTFS. Anche questa opzione, come quella precedente, è destinata SOLO agli amministratori di server.
  • Tieni presente che, quando esegui l'avvio in Ambiente ripristino Windows, potrebbero essere disponibili solo due opzioni.
  • / p Esegue un controllo esaustivo del disco corrente
  • / r Ripara possibili danni sul disco corrente.

Le seguenti opzioni funzionano in Windows 10, Windows 8 solo su volumi NTFS :

  • / scan Esegui la scansione in linea
  • / forceofflinefix Ignora la riparazione online e accoda i difetti per la riparazione offline. Deve essere utilizzato insieme a / scan.
  • / perf Esegue la scansione il più velocemente possibile.
  • / spotfix Esegue la riparazione spot in modalità offline.
  • / offlinescanandfix Esegui la scansione offline ed esegui le correzioni.
  • / sdcclean Garbage collection.

Queste opzioni sono supportate da Windows 10 solo sui volumi FAT / FAT32 / exFAT :

  • / freeorphanedchains Libera tutte le catene di ammassi orfani
  • / markclean Contrassegna il volume come pulito se non viene rilevato alcun danneggiamento.

Quindi potresti eseguire un comando come il seguente per controllare e riparare gli errori del disco sull'unità C:

chkdsk c: / f / r

Annulla una scansione CHKDSK

Per annullare un controllo pianificato, al prompt dei comandi digitare

chkntfs / xd:

e premi invio. Qui d è la lettera di unità.

Gli utenti di Windows 10/8 potrebbero aver notato che il controllo degli errori del disco è leggermente diverso dalle versioni precedenti di Windows. Leggi questo post sul controllo degli errori del disco in Windows per saperne di più.

Questo post su come formattare l'unità esterna o eseguire Check Disk utilizzando il prompt dei comandi potrebbe interessare alcuni di voi.