Comprimi file, cartelle, unità in Windows per liberare spazio su disco

Per risparmiare spazio su disco, il sistema operativo Windows 10/8/7 consente di comprimere file e cartelle. Quando si comprime un file, utilizzando la funzione di compressione file di Windows, i dati vengono compressi utilizzando un algoritmo e riscritti in modo da occupare meno spazio. Quando si accede nuovamente a quel file, i dati devono essere nuovamente decompressi prima di potervi accedere. Pertanto la lettura di file compressi richiede più tempo e consuma anche potenza di elaborazione.

In Windows 7, l' opzione Comprimi vecchi file è stata rimossa dall'utilità Pulitura disco. Questo è stato presumibilmente fatto da allora; ora, dischi rigidi di grandi dimensioni sono diventati facilmente ed economicamente disponibili. Inoltre la compressione dei file ha richiesto molto tempo e quindi ha ritardato il processo di pulizia del disco. Windows non ha avuto modo di sapere quali file stava comprimendo e compressi a cui non si era avuto accesso per un determinato periodo. Questo non andava bene perché molte volte questo poteva colpire le prestazioni. Questa opzione è stata quindi rimossa dall'utilità di pulizia del disco.

In questi giorni di dischi rigidi grandi ed economici, molti di noi potrebbero non scegliere di utilizzare questa funzione, preferendo invece altri modi per liberare spazio su disco o utilizzare CCleaner, Quick Clean o utilizzare alcuni buoni pulitori di spazzatura gratuiti. Ma se desideri comprimere i file, è così che puoi farlo.

Come comprimere un file o una cartella

Per comprimere un file o una cartella, fare clic con il pulsante destro del mouse su e sul file o sulla cartella e nella scheda Generale, selezionare Avanzate.

Qui seleziona l'opzione per comprimere i contenuti per risparmiare spazio su disco e fai clic su Applica / OK. Windows inizierà a comprimere i contenuti. È quindi possibile visualizzare i nomi dei file crittografati o compressi a colori se lo si desidera.

Come comprimere un Drive

Per comprimere un'intera unità, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità e, nella scheda Generale, selezionare l'opzione Comprimi questa unità per risparmiare spazio su disco. Fare clic su Applica / OK.

Anche se questo potrebbe non essere applicabile a noi ora, è bene sapere che puoi comprimere i contenuti solo su una partizione NTFS. Non vedrai il pulsante Avanzate se non sei su un'unità NTFS.

Comportamento di compressione dei file

  • Se sposti un file da un'unità NTFS DIVERSA in una cartella compressa, viene anche compresso.
  • Se sposti un file dall'unità SAME NTFS in una cartella compressa, il file mantiene lo stato originale, compresso o non compresso.

Tieni presente che i file e le cartelle compressi utilizzando la compressione NTFS non possono essere crittografati. Non è possibile comprimere ulteriormente un file che è già stato compresso una volta. Comunque non servirà a molto.

Non comprimere l'unità di sistema

Una regola d'oro! Non comprimere mai l'unità C o l'unità di sistema. La compressione dell'unità di sistema potrebbe causare molti problemi, incluso il fallimento delle installazioni dei driver. E anche se decidi ancora di comprimere l'unità di sistema, NON comprimere la directory principale e NON comprimere la directory di Windows. Ciò potrebbe persino rendere il tuo computer Windows non avviabile!

È stato proprio l'altro giorno che la piccola figlia del mio vicino è venuta di corsa da me raccontandomi come aveva compresso l'unità C sul computer di suo padre, per risparmiare spazio - e come ora il computer non si avviava. Bene, suo padre lo seppe subito e decisero di reinstallare Windows ...

Ma se dovessi affrontare questo problema, puoi ricontrollare domani per scoprire cosa fare se scopri che il tuo computer Windows non si avvia perché hai compresso l'unità di sistema.