Ripristino configurazione di sistema bloccato o bloccato? Ecco come interrompere il Ripristino configurazione di sistema!

Se Ripristino configurazione di sistema si è bloccato o si è bloccato durante l'inizializzazione del ripristino del registro in Windows 10, ecco cosa devi fare per uscire dal casino. Il primo consiglio in caso di ripristino di sistema che richiede molto tempo è di dargli un po 'più di tempo.

Anche se di solito non ci vogliono più di 5 minuti, se è bloccato, consiglierei di allungarlo e lasciarlo anche per 1 ora. Non interrompere il Ripristino configurazione di sistema, perché se lo si arresta improvvisamente, il sistema potrebbe non essere riavviato.

Ripristino configurazione di sistema bloccato o bloccato

Se il Ripristino configurazione di sistema è bloccato, ecco come interrompere Ripristino configurazione di sistema e mantenere il sistema al sicuro. Ci sono tre modi in cui devi andare avanti:

  1. Premi il pulsante di accensione per 10 secondi
  2. Forza la modalità di riparazione automatica
  3. Ripristino configurazione di sistema in modalità provvisoria

1] Premere il pulsante di accensione per 10 secondi

Cosa succede se interrompi Ripristino configurazione di sistema o ripristina Windows 10?

Quando hai aspettato abbastanza, è il momento di eseguire un arresto forzato. Premere il pulsante di accensione per poco più di 10 secondi. Una volta spento il computer, riavvia nuovamente e segui i passaggi.

Ci sono due scenari qui:

Scenario 1: il computer non è stato fornito con il disco di installazione di Windows; significa che è disponibile un ripristino precaricato. Seguire i passaggi indicati di seguito ed eseguire un Ripristino configurazione di sistema dall'ambiente di ripristino di Windows.

  • Dopo aver eseguito un hard reset, premere il tasto F 12 per avviare il menu Boot Priority.
  • Nel menu Boot Priority, seleziona la procedura guidata di ripristino del sistema
  • Dalla procedura guidata di ripristino del sistema, eseguire il ripristino del sistema

Scenario 2: era presente un disco di ripristino, ma l'hai perso. In questo caso, è necessario masterizzare un disco di ripristino di Windows 10 utilizzando un altro computer.

Avvia il computer con un disco di avvio o un'unità USB, quindi avvia la modalità di ripristino avanzata. Qui puoi scegliere di ripristinare i file di sistema utilizzando Ripristino configurazione di sistema oppure puoi scegliere di ripristinare completamente Windows 10.

2] Forza la modalità di riparazione automatica

Diagnosi del PC o preparazione della riparazione automatica

Se hai aspettato abbastanza a lungo e devi fermarti, puoi forzare il riavvio del sistema. Se si utilizza il pulsante di accensione, potrebbe essere necessario tenerlo premuto per almeno 4 secondi per forzare lo spegnimento. All'accensione, avvierà la riparazione all'avvio automatico per situazioni come queste. Il sistema operativo rileva che c'è qualcosa di sbagliato nei file. Attiverà la riparazione all'avvio automatico.

3] Ripristino configurazione di sistema in modalità provvisoria

Ripristino configurazione di sistema bloccato o bloccato

Ripristino configurazione di sistema può essere attivato anche dalla modalità provvisoria. Segui i passaggi per avviare la modalità provvisoria di Windows 10.

  • Vai a Scegli un'opzione> Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Impostazioni di avvio> Riavvia .
  • Premere F6 per selezionare Abilita modalità provvisoria con prompt dei comandi per eseguire Ripristino configurazione di sistema.
  • Eseguire rstrui.exe per aprirlo, se necessario.

Poiché la modalità provvisoria inizia con impostazioni minime, è più sicuro eseguire il ripristino del computer qui.

Ci auguriamo che tu abbia trovato i passaggi facili da seguire e che tu sia riuscito a uscire dal caos.

Ripristino configurazione di sistema bloccato o bloccato