Impostazioni personalizzate che non rispondono in Windows 10

Se di recente hai installato un aggiornamento e quando avvii il computer e vedi un messaggio di errore - Impostazioni personalizzate (non risponde) , allora alcuni di questi suggerimenti ti aiuteranno sicuramente. Questo errore può apparire dopo l'installazione di un aggiornamento e il riavvio del computer. Quando viene visualizzato questo messaggio di errore, gli utenti non possono fare clic su alcuna icona del desktop poiché vedono una schermata nera e una finestra popup che indica l'errore. Può sorgere a causa di molti motivi, tra cui un file di sistema danneggiato, un aggiornamento di Windows non riuscito, un driver difettoso, ecc.

Impostazioni personalizzate che non rispondono

Impostazioni personalizzate (non risponde)

Per correggere questo errore di impostazioni personalizzate (mancata risposta) in Windows 10, prova i seguenti suggerimenti:

  1. Riavvia Esplora file
  2. Apri Esplora file utilizzando Task Manager
  3. Elimina una chiave di registro
  4. Usa un punto di ripristino del sistema
  5. Aggiorna driver grafico
  6. Risolvi i problemi della schermata nera.

Per saperne di più, continua a leggere.

1] Riavvia Esplora file

Questo problema implica che il tuo Windows Explorer è in esecuzione in background ma è bloccato e non può essere aperto correttamente. Ecco perché mostra uno schermo nero sul tuo monitor. Tuttavia, se riavvii manualmente Esplora risorse, potresti essere in grado di risolvere immediatamente il problema. Per questo, devi aprire il Task Manager.

Premi Ctrl + Alt + Canc e seleziona Task Manager da lì. Successivamente, seleziona Esplora risorse nella scheda Processi> fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso> seleziona Riavvia .

Errore di impostazioni personalizzate (mancata risposta) in Windows 10

Ora potresti essere in grado di vedere il tuo desktop normale e la barra delle applicazioni.

2] Apri Esplora file utilizzando Task Manager

Se il metodo sopra non funziona per te, premi Ctrl + Alt + Canc e seleziona Task Manager dall'elenco. Successivamente, fai clic sull'opzione File e seleziona Esegui nuova attività .

Digita explorer.exe nel campo e premi il pulsante Invio. Ora dovresti trovare Esplora file sullo schermo.

Dopodiché, le cose dovrebbero essere normali.

3] Elimina una chiave di registro

Se l'installazione di un aggiornamento ha causato questo problema, puoi risolvere il problema seguendo questa soluzione. È necessario eliminare la chiave {89820200-ECBD-11cf-8B85-00AA005B4340} dall'editor del registro.

Per eseguire s0, creare prima un backup del file di registro e quindi aprire l'editor del registro.

Apri il Task Manager sul tuo computer seguendo gli stessi passaggi menzionati in precedenza.

Quindi, fai clic su File> Esegui nuova opzione attività . Digita regedit , seleziona la casella di controllo Crea questa attività con privilegi di amministratore e fai clic sul pulsante OK . Verrà eseguito l'editor del registro con l'autorizzazione dell'amministratore.

Dopodiché, vai a questo percorso-

HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Active Setup \ Installed Components

Nella cartella Componenti installati , dovresti trovare una chiave chiamata {89820200-ECBD-11cf-8B85-00AA005B4340} . Fai clic destro su di esso e seleziona Elimina .

4] Usa il punto di ripristino del sistema

Se non funziona nulla, questa è probabilmente l'ultima cosa che puoi usare sul tuo computer. Se hai creato un punto di Ripristino configurazione di sistema in precedenza, questo è un buon momento per utilizzarlo per ripristinare il tuo normale computer. Sebbene questo punto di ripristino del sistema sia molto facile da usare, è necessario utilizzare un DVD di Windows o un'unità USB avviabile per ripristinare il sistema poiché non è possibile accedere alla casella di ricerca della barra delle applicazioni per aprire le rispettive opzioni.

Oltre a questi, puoi anche seguire le seguenti soluzioni:

  • Riavvia il tuo computer
  • Utilizzare Controllo file di sistema per verificare la possibile corruzione dei file. Se un aggiornamento ha danneggiato un file durante l'installazione, puoi risolverlo utilizzando questo metodo.
  • Scollegare tutti i dispositivi esterni come disco rigido esterno, unità USB, ecc.

5] Aggiorna driver grafico

Se il problema si ripete, aggiorna il driver grafico e consulta.

6] Risolvere i problemi relativi alla schermata nera

Potresti anche risolvere i problemi della schermata nera e vedere se questo ti aiuta.

Spero che qualcosa qui ti aiuti.

Impostazioni personalizzate che non rispondono