Come disabilitare permanentemente l'Assistente aggiornamento di Windows 10

Windows 10 ha un servizio integrato, l'Assistente aggiornamento, che aiuta gli utenti ad aggiornare i propri computer assicurandosi che abbiano il giusto set di hardware e software compatibili per la prossima versione di Windows 10. Tuttavia, a volte, l'Assistente aggiornamento di Windows 10 continua a reinstallarsi da solo e forzare l'installazione di Windows 10 quando l'utente non lo desidera. Sebbene Windows abbia funzionalità che ti consentono di ritardare l'aggiornamento, a volte l'Assistente aggiornamento non segue queste regole e installa solo la versione più recente del sistema operativo Windows 10 disponibile.

Windows 10 Upgrade Assistant continua a reinstallarsi e forzare l'installazione di Windows 10

In uno dei casi, abbiamo notato che anche quando un utente torna alla versione precedente, l'assistente all'aggiornamento diventa famoso. Anche quando l'utente prova a selezionare l'opzione "Rinvia aggiornamenti", l'assistente all'aggiornamento non interrompe la reinstallazione dell'ultima versione di Windows 10.

Disattiva l'Assistente aggiornamento di Windows 10 in modo permanente

Poiché anche l' aggiornamento differito non funziona per te, è meglio disabilitare l'Assistente aggiornamento di Windows 10 in modo permanente e scegliere di aggiornare manualmente ogni volta che ritieni che sia il momento giusto per te. Le prime due soluzioni temporanee, mentre la terza è di natura più permanente.

1] Disinstalla Windows 10 Upgrade Assistant

Disattiva l'Assistente aggiornamento di Windows 10

  • Premi WIN + R per aprire il prompt di esecuzione. Digita appwiz.cpl e premi Invio.
  • Scorri l'elenco per trovare, quindi seleziona Assistente aggiornamento Windows.
  • Fare clic su Disinstalla sulla barra dei comandi.

Successivamente, vai al driver in cui hai installato Windows. Di solito è C Drive. Cerca una cartella denominata Windows10Upgrade . Eliminalo e svuota il cestino. Riavvia il computer e, si spera, questo dovrebbe risolvere il tuo problema.

Cartella di aggiornamento di Delte Windows 10

È possibile che Windows installi di nuovo questo programma da solo. Quindi assicurati di controllare una volta e se appare di nuovo nell'elenco, disinstallalo.

2] Arresta il servizio Update Orchestrator

Disattiva il servizio Orchestrator di Windows

Il servizio Update Orchestrator gestisce Windows Update. Gestisce gli aggiornamenti di Windows. In caso di arresto, i tuoi dispositivi non saranno in grado di scaricare e installare gli ultimi aggiornamenti.

Se l'assistente all'aggiornamento ti infastidisce molto, è meglio interrompere questo servizio. Anche se sconsigliamo di interrompere gli aggiornamenti su Windows 10, è solo quando capisci che non c'è altra via d'uscita. Assicurati di aggiornare il tuo dispositivo quando hai risolto il problema per il quale hai deciso di disabilitarlo.

  • Apri Services.msc digitando lo stesso nella barra di ricerca.
  • Scorri per trovare il servizio Update Orchestrator.
  • Fare clic su Stop.

Potrebbe non essere possibile modificare il tipo di avvio da Automatico a Manuale o Disabilitato, ma l'arresto del servizio dovrebbe fare il lavoro per te.

3] Continua a uccidere Windows Update Assistant

Ora, poiché il primo metodo potrebbe diventare troppo un mal di testa, questa soluzione può continuare a uccidere il servizio Windows Update ogni volta che viene eseguito. È uno script che lo uccide e si assicura che non vengano fatti progressi per aggiornare il sistema.

Apri Blocco note, copia lo script indicato di seguito e salvalo sul desktop:

@echo off: Loop taskkill / im Windows10UpgraderApp.exe / f taskkill / im SetupHost.exe / f goto Loop

Salva il file come, ad esempio, WUAKiller.bat.

Successivamente, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file ed eseguilo come amministratore. È possibile che venga visualizzato il prompt dei comandi una volta, quindi verrà ridotto a icona.

Per assicurarti che rimanga nascosto, segui la nostra guida su come eseguire file batch in modo silenzioso. Non uccidere questo file bat da nessuna parte, incluso Task Manager.

Alla fine , ricollegherò di nuovo il punto che gli aggiornamenti di Windows sono importanti e non disabiliterò mai l'Assistente aggiornamento in modo permanente. Dovresti farlo solo quando la situazione è difficile e non c'è nient'altro che puoi fare al riguardo. È sempre buona norma capire la causa esatta del problema, soprattutto quando si tratta di un aggiornamento importante di Windows.

È anche una buona pratica se si desidera ritardare l'aggiornamento per un po 'a meno che una versione più stabile non venga distribuita da Microsoft. Usa questo suggerimento in questo caso.

Disattiva l'Assistente aggiornamento di Windows 10 in modo permanente